Press "Enter" to skip to content

Gli obbiettivi del progetto

  • Divertimento nel fare il progetto
  • Utilizzazione di risorse hardware a basso costo
  • Scheda versatile che possa adattarsi facilmente alle varie tipologie di CNC autocostruite
  • Implementazione di un minimo adattamento dei livelli logici e di filtraggio sei segnali di I/O
  • Collegamento diretto agli stepper controller di alta potenza tramite fili e morsetti a vite
  • Buona compatibilità con le varie unità di potenza delle mini CNC hobbistiche esistenti e ancora basate su una connessione in stile LPT-port
  • Integrazione di un pilotaggio diretto di piccoli motori passo-passo come quelli normalmente utilizzati nelle stampanti 3D
  • Generazione di un segnale ad onda quadra di “charge-pump ENABLE” per l’utilizzo di quelle schede driver di potenza (tipicamente di MACH3) che ne hanno bisogno
  • Supporto del controllo della velocità del mandrino non solo tramite PWM ma anche con un segnale analogico 0-5V o 0-10V per quei mandrini che hanno la regolazione della velocità tramite tensione di riferimento
  • Fornitura di schemi elettrici e documentazione accessibile per coloro che volessero realizzare delle nuove varianti della scheda per conto proprio o che volessero semplicemente portare avanti lo sviluppo della parte software della scheda da me realizzata.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.